9 aprile – Cinemanchìo promuove “Be Kind”

Un viaggio gentile all’interno della diversità: protagonista è Nino, che ha 13 anni ed è affetto dalla Sindrome di Asperger, la regista è sua mamma Sabrina Paravicini. Al cinema Eliseo di Torino martedì 9 aprile, con primo spettacolo alle 16 e secondo alle 20.

Cinemanchìo, progetto di accessibilità e inclusione culturale nelle sale cinematografiche di tutta Italia, supporta il viaggio di “Be Kind – Un viaggio gentile all’interno della diversità”, un film di Sabrina Paravicini e Nino Monteleone.

Nino, protagonista del film, ha 13 anni ed è affetto dalla Sindrome di Asperger. Intervista con naturalezza tante persone (tra cui Roberto Saviano, Fortunato Cerlino e Samantha Cristoforetti) che anche passando attraverso la loro diversità, hanno raggiunto obiettivi esaltanti. Hanno superato barriere e diffidenze per conquistare un’esistenza fatta di soddisfazione e benessere, pur segnata dalle enormi difficoltà quotidiane. Sabrina Paravicini, mamma di Nino e regista di Be Kind, sa tratteggiare con amore e dolcezza l’esplorazione di Nino e le sue scoperte, che sono anche le nostre.

La chiave delicata e prodigiosa che traspare in ogni momento del film è la gentilezza, un sentimento che trasmette gioia e serenità, permette di entrare in contatto con gli altri e offre a tutti l’occasione di comprendere la ricchezza della diversità.
Da marzo nelle sale italiane che aderiscono al Progetto Cinemanchìo per l’inclusione culturale”, Be Kind sarà proiettato al cinema Eliseo, in via Monginevro 42 a Torino, martedì 9 aprile, con primo spettacolo alle 16 e secondo alle 20.

Sito del film: http://www.lets-be-kind.com/

Trailer: https://vimeo.com/254841113