28 marzo 2019 – “L’arte risveglia l’anima”

Arriva a Torino, da giovedì 28 marzo a domenica 14 aprile, “L’arte risveglia l’anima”, mostra itinerante di inclusione culturale e sociale, che valorizza le potenzialità creative delle persone con disturbi dello spettro autistico.

In occasione della Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo del 2 aprile, arriva a Torino, da giovedì 28 marzo a domenica 14 aprile, “Art awakens the soul – L’arte risveglia l’anima”, progetto internazionale e mostra itinerante di inclusione culturale e sociale, che valorizza le potenzialità creative delle persone con disturbi dello spettro autistico, con l’obiettivo di contribuire a innescare un cambiamento culturale profondo che porti al riconoscimento e all’apprezzamento della varietà di forme dell’intelligenza umana. I lavori – dipinti, illustrazioni, sculture e ceramiche – sono frutto dell’immaginazione di artisti con disturbo dello spettro autistico e aprono una finestra sul modo bizzarro e neurodiverso in cui la mente autistica percepisce il mondo (moduli, schemi, grovigli e ripetizioni infinite).

La mostra, partita da Firenze nell’aprile del 2017, è organizzata dall’associazione Autismo Firenze, dall’associazione culturale L’immaginario e dagli Amici del Museo Ermitage. A Torino sarà ospitata nella Sala Mostre della Regione Piemonte, in piazza Castello 165, tutti i giorni dalle 10 alle 18 con ingresso gratuito. Per le attività multisensoriali alla mostra e per gli incontri di formazione è necessaria la prenotazione a info@larterisveglialanima.it.

Per tutte le altre informazioni, larterisveglialanima.it e www.facebook.com/larterisveglialanima.