Prima edizione del concorso letterario “Teste di Zucca”

AL VIA LA PRIMA EDIZIONE DEL CONCORSO LETTERARIO DELL’ORRORE “TESTE DI ZUCCA”

C’è tempo fino al 31 ottobre per inviare le proprie storie e partecipare al concorso ispirato alla raccolta di racconti scritta da Filippo Di Biagio.

La storia di Filippo Di Biagio, ragazzo autistico, dislessico e vittima di bullismo che ha affrontato ed “esorcizzato” le sue paure reali scrivendole sotto forma di racconti dell’orrore, in cui speranza, rivincita, resilienza e disperazione si mescolano in forma poetica, diventa un concorso letterario intitolato come il suo libro, “Teste di Zucca”.

La prima edizione del concorso letterario dell’orrore “Teste di Zucca” è aperta a tutti coloro che vogliono raccontare la propria esperienza attraverso l’arte della scrittura. Una sezione dedicata ai più grandi e una ai più piccoli, tutti i racconti saranno valutati da una giuria di esperti e i vincitori verranno pubblicati in una raccolta curata da Creativa Edizioni. La scadenza per la presentazione degli elaborati è fissata per il 31 ottobre 2019, per partecipare è necessario compilare la scheda di partecipazione e seguire le indicazioni date dal bando.

Il concorso è organizzato in collaborazione con Radio SP30, l’Associazione Culturale “Centro Cinofilo La Madonnina” di Luisa Di Biagio, Cascina Blu Onlus, Anffas Torino, Angsa Torino, Angeli di Ninfa Onlus, Associazione Peter Pan Onlus.

Per maggiori informazioni sul concorso e per leggere il regolamento visita la pagina web dedicata.

Scarica il bando