Festeggiamo i 60 anni di Anffas Torino

Anffas Torino, associazione fondata nel 1959, festeggia quest’anno i 60 anni di attività nella promozione e nella tutela dei diritti delle persone con disabilità intellettiva e disturbi del neurosviluppo e nel sostegno alle loro famiglie.
Rendere concreti i principi delle pari opportunità, combattere la discriminazione, favorire una migliore qualità di vita e creare percorsi di integrazione e di autonomia: queste le principali finalità della nostra associazione, che si concretizzano in un impegno quotidiano nei centri diurni e nelle comunità alloggio, nei servizi di consulenza e nel supporto psicologico per le famiglie, nei progetti di inserimento lavorativo e nella rappresentanza sui tavoli della politica, nella formazione negli eventi pensati per diffondere una nuova cultura della disabilità.

Anffas Torino, all’inizio del suo percorso associativo, ha aperto il primo centro diurno per persone con disabilità nella città di Torino, in corso Vittorio Emanuele II. Ha promosso la legge regionale sull’integrazione scolastica delle persone con disabilità. Oggi, con il progetto Circle Life, si pone l’ambizioso obiettivo di sviluppare percorsi personalizzati di vita indipendente e di auto rappresentanza. La storia di Anffas Torino va di pari passo con l’evoluzione delle condizioni di vita delle persone con disabilità e con la percezione che ne hanno la società e la politica.

Festeggiamo a cena!

Una storia lunga sessant’anni – ma è solo l’inizio – che verrà celebrata in una cena con i rappresentanti delle istituzioni, delle altre associazioni e della stampa che si terrà venerdì 27 settembre nella sede della Società canottieri Armida (viale Virgilio, 45 a Torino) e che sarà al centro del congresso, ancora in fase organizzativa, previsto per il mese di dicembre, incentrato sulle tematiche della capacity e dell’autodeterminazione.