Aiuta Anffas sulla piattaforma di fundraising IlMioDono

Vuoi aiutare Anffas Torino nel suo impegno a sostegno delle persone con disabilità intellettiva e disturbi del neurosviluppo e delle loro famiglie? Basta un click per fare una donazione e per condividere questa possibilità con i tuoi amici.

Anffas Torino è iscritta alla piattaforma di fundraising ilMioDono, che offre la possibilità di donare online, in modo semplice, senza commissioni e con la sicurezza garantita da UniCredit, tra le tante iniziative proposte dalle organizzazioni accreditate. Accedere è molto semplice: basta andare sul sito www.ilmiodono.it e digitare “Anffas Torino” nell’apposito motore di ricerca.

Aiuta Anffas Torino e invita i tuoi amici a farlo: basta un click!

Sono tre le attività proposte dalla nostra associazione:

UN NUOVO PULMINO

La raccolta fondi per l’acquisto di un pulmino per contribuire al Progetto Circle Life nel quale giovanissimi adulti con disturbi dello spettro autistico parteciperanno attivamente a esperienze per la costruzione di un progetto personale di autonomia e vita indipendente. Il pulmino sarà utilizzato sia per attività relative al progetto sia per le attività esterne e momenti di gita fuoriporta.

PROGETTO WATSU

Movimento, connessione e rilassamento: un aiuto per i ragazzi dai 3 ai 16 anni con disabilità. Un operatore esperto aiuterà i bambini e ragazzi attraverso attività in acqua con movimenti mirati e guidati. L’operatore ha il compito di creare uno stato di rilassamento che comportano benefici effettivi sul sistema nervoso autonomo. Grazie ai delicati movimenti, il Watsu contribuisce ad allentare la tensione muscolare e alleviare le rigidità. L’acqua diventa così un contenitore, in cui potersi abbandonare, sentendosi confortati e protetti, creando un forte senso di connessione.

LABORATORIO MUSICALE

Anffas ha in programma la partenza di un laboratorio musicale dedicato ai ragazzi con disabilità intellettiva e con disturbi del neurosviluppo. Essere se stessi l’obiettivo del laboratorio musicale creativo. Crediamo infatti che questo il più nostro più grande potere: nessuno è uguale agli altri e ognuno ha qualcosa di speciale da scoprire, condividere e lo può fare attraverso la forma d’arte più accogliente: la musica. Durante il laboratorio faremo musica nel senso più concreto del termine: studiamo e creiamo canzoni, le scriviamo e le cantiamo. Impariamo a usare uno strumento che tutti hanno ma pochi conoscono: la voce; lo facciamo attraverso il respiro e l’ascolto. Ascoltando il respiro impariamo ad ascoltare il nostro corpo, ascoltando le note impariamo ad ascoltare la musica. Un luogo in cui essere accolti. Ti chiediamo un contributo per aiutarci a costruire la sala in cui sarà svolto il laboratorio e tutte le spese accessorie. La musica è un potente strumento di comunicazione che permette di dire anche quello che non è facile condividere e di essere speciale semplicemente essendo te stesso.