Un’estate a Loano con i soggiorni di Anffas Torino

Soggiorni estivi a Loano, 100 giorni e quasi 300 presenze

109 giorni di apertura, dal 23 maggio al 9 settembre, 9 associazioni e cooperative sociali ospitate per un totale di circa 300 presenze: sono i numeri della struttura che Anffas Torino gestisce a Loano, in provincia di Savona, dove si tengono soggiorni estivi per gruppi di persone con disabilità, accompagnati da personale specializzato. Anffas Torino ha organizzato soggiorni per i due centri diurni di Torino (due settimane a cavallo tra giugno e luglio) e per la comunità alloggio, nella settimana centrale di agosto; tanti altri ragazzi sono arrivati tramite altri enti o direttamente dalle loro famiglie in forma privata.

La casa vacanze, senza barriere architettoniche, dotata di ausili per l’igiene e la movimentazione di persone non deambulanti, è a due passi dal mare e usufruisce di una spiaggia riservata (con ausili alla balneazione delle persone con disabilità fisica e assistenti), oltre ad essere circondata da un giardino privato. La cucina interna si occupa di preparare ogni tipo di pasto necessario anche per allergie, intolleranze o difficoltà di deglutizione. Pur avendo una vocazione per l’accoglienza di persone disabili compromesse, le attrattive turistiche della riviera di ponente rendono perfetto il soggiorno anche per gruppi con disabilità molto lieve: non mancano mai gite, uscite e attività sul territorio, socializzazione e percorsi di autonomia sono favorite dal clima vacanziero.

Visto il successo dei soggiorni estivi, Anffas Torino si sta organizzando affinché la struttura di Loano venga utilizzata non solo in estate: presto verranno comunicate novità in tal senso.