Progetto “Circle Life”: al via i lavori di ristrutturazione

PROGETTO “CIRCLE LIFE”: AL VIA I LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEL CENTRO DIURNO ABILITATIVO

Il progetto “Circe Life” muove i suoi primi passi con l’inizio dei lavori di ristrutturazione nella struttura in via Nizza che andrà ad accogliere ragazzi con DSA – Disturbi dello Spettro Autistico

Stanno per iniziare i lavori di ristrutturazione del fabbricato di via Nizza 151 a Torino, che ospiterà il Centro Diurno Abitativo (CDA) per il progetto CircLe Life, promosso da FISH Piemonte e da una rete di associazioni, tra cui Anffas Torino e Angsa Torino, presentato in Regione Piemonte lo scorso mese.

CircLe Life si pone l’ambizioso obiettivo di valorizzare le abilità delle persone con Disturbi dello Spettro Autistico (DSA) e seguirne la vita a 360 gradi, dalla diagnosi e dagli interventi precoci nei primi anni di vita fino al cosiddetto “dopo di noi”, con l’obiettivo di creare un progetto di vita autonomo e indipendente conforme alle capacità e alle aspettative del singolo.

Il primo passo è l’apertura del Centro Diurno Abilitativo, che coinvolgerà dieci persone con DSA in età adulta, ovvero in quella delicata fase di passaggio dal percorso scolastico alla vita indipendente: sono in corso, a questo proposito, gli incontri con le famiglie e le persone da coinvolgere. Non sarà comunque un “parcheggio” definitivo, ma una struttura di passaggio, in cui la persona con DSA sviluppa le sue abilità e si prepara per la fase successiva della sua vita, nel mondo del lavoro, in appartamenti e co-housing, oppure in una struttura adatta ad accoglierlo.