Circle Life: iniziati i primi interventi abitativi

Iniziati i primi interventi abilitativi all’interno del progetto Circle Life

A proposito di Circle Life, il progetto prosegue a ritmo serrato. La selezione delle persone con autismo da coinvolgere, fatta di concerto con le famiglie (leggi la notizia), ha portato all’individuazione dei 10 fra ragazzi e ragazze che saranno protagonisti della prima fase di attività.

In attesa della completa ristrutturazione del fabbricato di via Nizza (leggi la notizia), i percorsi di autonomia sono iniziati nell’appartamento di via Groscavallo che ha già ospitato il progetto Kanostra, con le 10 persone con autismo assistite da un’equipe formata da uno psicologo e quattro operatori: gli interventi abilitativi andranno avanti anche durante l’estate.