Rinnovato il sito del Comitato Siblings, fondato e gestito da sorelle e fratelli di persone con disabilità

Essere fratello o sorella di una persona con disabilità è un’esperienza determinante per ognuno di noi e certamente è una condizione che ci accompagnerà per tutta la vita. E’ difficile descrivere, a chi non lo viva, l’importanza e la profondità di questo legame fatto di codici, di silenzi, di sguardi, di vecchi giochi e di nuovi modi di stare insieme.

Un rapporto paritario, quello tra siblings, conquistato faticosamente da entrambe le parti con pazienza e con il desiderio di conoscersi e di rispettarsi. Tra fratelli e sorelle, con e senza disabilità, ci si assomiglia, ci si sostiene e ci si consiglia proprio come in un normale rapporto tra fratelli; la disabilità fa parte anche di noi, della nostra vita e delle nostre scelte quotidiane, dall’infanzia alla vecchiaia.

Fin da piccolissimi conosciamo la diversità e le difficoltà che essa comporta: spesso anche noi, come i nostri fratelli, siamo vittime dei pregiudizi o oggetto di scherno. A scuola, a lavoro, con gli amici. sembra incredibile ma accade. Eppure, della disabilità, conosciamo, più di ogni altro, anche le gioie: le soddisfazioni date da conquiste comuni, la comprensione delle difficoltà incontrate, un piccolo successo ottenuto con molta fatica.

Il Gruppo Siblings si rivolge a tutti i fratelli e le sorelle di persone con disabilità che vogliano confrontarsi e desiderino condividere le proprie emozioni con persone che possono comprendere esattamente ciò di cui si sta parlando: un legame speciale. Perchè “fratelli” vuol dire “per tutta la vita”.

Il Gruppo Siblings-onlus, gruppo di sorelle e fratelli di persone con disabilità nato a Roma nel 1997, opera attraverso la promozione di gruppi di auto-mutuo aiuto riservati ai siblings, la partecipazione a seminari e convegni e la collaborazione con Enti e Istituzioni che si occupano di disabilità con l’obiettivo di: offrire ai fratelli e alle sorelle delle persone con disabilità la possibilità di esprimersi condividendo e confrontando le proprie esperienze personali; promuovere il sostegno alla famiglia attraverso lo scambio di idee e di informazioni che rafforzino le competenze e il ruolo dei familiari; facilitare il dialogo tra gli specialisti per favorire un approccio integrato alla disabilità; sostenere la ricerca scientifica sulle malattie rare e la sua corretta divulgazione.

Il Gruppo Siblings è composto e gestito esclusivamente da fratelli e sorelle di persone con disabilità organizzati in Comitato promotore e si propone di contribuire allo sviluppo di un maggiore riconoscimento del ruolo dei siblings nella vita delle persone con disabilità.


Così si presenta il Comitato Siblings (sibling è appunto il termine inglese con cui ci si riferisce a sorelle e fratelli di persone con disabilità) nato nel 1997, nel sito internet appena rinnovato.

«Sono davvero contento di annunciare – dichiara il presidente Federico Girelli – che www.siblings.it, il primo sito in Italia dedicato specificamente alle sorelle e ai fratelli di persone con disabilità e, soprattutto, gestito da sorelle e fratelli di persone con disabilità, è appena tornato online totalmente rinnovato. Le principali novità riguardano in particolare la veste grafica, nonché la più moderna modalità di richiesta di iscrizione alla mailing list riservata alle sorelle e ai fratelli di persone con disabilità. I contenuti continuano ad essere aggiornati, ma d’ora in poi appariranno, come dire, più belli a vedersi, più gradevoli a fruirsi. Continuiamo dunque con sempre maggiore impegno il nostro percorso – conclude il Presidente del Comitato – costruito direttamente nel tempo da sorelle e fratelli di persone con disabilità per sorelle e fratelli di persone con disabilità».